Proteggere il lusso: gli accordi di distribuzione selettiva tra diritto dei marchi ed antitrust

Fino a che punto possiamo controllare o, comunque, influenzare, la circolazione dei nostri prodotti per tutelare il nostro marchio e rafforzare il messaggio che trasmette al mercato?


Rifletteremo su quali sono i limiti allo sfruttamento di diritti di proprietà industriale e delle tensioni che possono emergere con gli obiettivi perseguiti dalle regole di concorrenza e ne discuteremo insieme.

Verificheremo quando modelli di controllo sulla commercializzazione e sugli standard qualitativi associati alla presentazione dei propri prodotti possono ritenersi conformi alle regole stabilite dal diritto antitrust.

Indagheremo infine come le corti nazionali ed europee hanno fino ad ora affrontato le conseguenze dell'interazione tra diritto della proprietà intellettuale e antitrust nei precedenti che hanno interessato il settore luxury.

Related videos

Fashion and IP: recent developments and related...

October 20, 2020

Eleonora Rosati (Of Counsel - Italy and UK), Elisabetta Bandera...

Violazioni e non violazioni di marchio: usi non...

October 15, 2020

I professionisti di Bird Bird Arturo Leone (Partner), Daniele De...

La trasposizione italiana della Direttiva Digital Single...

October 02, 2020

Entro il 7 giugno 2021, gli Stati membri dell’Unione europea...